Questo sito ha bisogno della pubblicità per poter essere mantenuto. Gentilmente disabilita il blocco della pubblicità nel tuo browser per questo sito web.
Caricamento in corso...Caricamento in corso...
Caricamento in corso...

La Chiesa di San Francesco di Paola

La Chiesa di San Francesco di Paola sorge nel 1613, sulle rovine di una chiesa di rito greco del 1405 dedicata a Sant'Elia.

Il convento di San Francesco di Paola
Nel 1640 venne realizzato anche il convento che in origine comprendeva solo alcune stanze, un piccolo atrio d'ingresso con volta lunettata affrescata e una stanza riservata al padre guardiano. Vennero gradualmente aggiunti il chiostro, il piano superiore e una cappellina interna.

Le modifiche
Nel corso del XVIII secolo l'edificio fu arricchito da stucchi e decorazioni. Dal 1809 al 1871, il convento fu abbandonato e la Chiesa fu utilizzata come cimitero, in sostituzione delle fosse carnarie della Chiesa Matrice di San Rocco. Fu riaperta al culto solo nel 1871, dopo un'opera di recupero e restauro.